«Nel cuore dell’antica Atene: l’Acropoli e i Siti Archeologici circostanti»


 

«Nel cuore dell’antica Atene: l’Acropoli e i Siti Archeologici circostanti»: un’estesa area archeologica che include un importante insieme di oltre un centinaio di monumenti, che rappresentano il nucleo dell’antica Atene per un periodo di tempo di oltre 3.000 anni.
La zona include la collina dell’Acropoli, che con le sue pendici Sud e Nord fu il centro dei culti e della vita religiosa degli Ateniesi, l’Agorà antica, la collina dell’Areopago, l’Agorà Romana, la Biblioteca di Adriano, le colline occidentali della Pnice, delle Muse (Filopappo) e delle Ninfe (Osservatorio), lì dove si svolgeva la vita quotidiana e, infine, il Ceramico, al margine della città, che era il luogo di sepoltura e che ospitava, inoltre, le botteghe dei ceramisti.
Proprio qui nacquero la democrazia, la filosofia, il teatro e la libertà di espressione, i fondamenti sui quali si basano ancora oggi i loro valori e i principi del mondo occidentale contemporaneo.